Un nuovo video dagli irriducibili 6.000 esodati esclusi

    Questo video va a testimonianza e ringraziamento per la costante attenzione dei media nei confronti di indirizzi politici che, dopo più di sei anni da quella tragica notte del 4 dicembre 2011, nei confronti di 6.000 onesti lavoratori e relative 6.000 famiglie ancora fanno carta straccia della valenza del diritto e delle leggi… Continua a leggere Un nuovo video dagli irriducibili 6.000 esodati esclusi

A Torino per parlare col PD di pensioni e di esodati

  lunedì 21 novembre al Palavela di via Ventimiglia 145 Torino – ore 20:30     Legge di Stabilità e Pensioni. Interverrà il sottosegretario Tommaso Nannicini. Si parlerà inoltre di Opzione donna, aspettativa di vita, pensione anticipata, ecc. Dal pubblico interverranno sindacati, associazioni di categoria, associazioni di lavoratrici e lavoratori .  

Ottava salvaguardia – 36 mesi al requisito per tutti gli esodati

      C’è un aspetto della vicenda esodati che, per ragioni strumentali di alcuni attori, nonché per una invalsa tendenza a circoscrivere il dibattito politico ad una sorta di crociata tra opposte fazioni, solitamente viene trascurato, non di rado con mal riposto sdegno, dalla maggioranza degli esodati. Poche voci fuori dal coro, per lo più invise… Continua a leggere Ottava salvaguardia – 36 mesi al requisito per tutti gli esodati

Esodati e pensionati, i diritti non sono privilegi

Quando inizia il valzer delle rassicurazioni, l’esperienza insegna ad essere ancor più guardinghi. Sotto elezioni si giura di tutto e di più. Nei giorni scorsi, nel corso della trasmissione Di Martedì, il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti è stato molto netto: il ricalcolo col metodo contributivo, non è sensato, non è logico. Si tratterebbe di… Continua a leggere Esodati e pensionati, i diritti non sono privilegi

Esodati, evolvere verso la coalizione sociale

A dispetto delle improbabili previsioni di ripresa, ovviamente sempre proiettate all’anno che verrà, la situazione economica del paese precipita sempre più in direzione di una catastrofe umanitaria, al pari della Grecia. Non saranno certo la decontribuzione o la libertà di licenziare in massa concesse agli industriali dal Jobs Act a creare fiducia e consumi, come non… Continua a leggere Esodati, evolvere verso la coalizione sociale

I nuovi requisiti dal 2016 per esodati ed esodandi

Il decreto per l’adeguamento dei requisiti pensionistici è l’ultimo regalo, in ordine di tempo, da parte del governo per l’anno 2014 ai lavoratori e agli esodati; il provvedimento era senz’altro atteso in quanto esplicitamente previsto dal Decreto 201 del 6 dicembre 2011 (riforma Monti – Fornero) ma di certo non è stato foriero di un… Continua a leggere I nuovi requisiti dal 2016 per esodati ed esodandi

VI salvaguardia – mobilità: salvaguardati anche, quindi non solo, mediante prosecuzione volontaria

Un importante chiarimento in merito ad alcuni quesiti sui requisiti per la sesta salvaguardia è giunto al patronato INCA-CGIL da parte di INPS, a pochissimi giorni dallo scadere dei termini utili alla presentazione delle istanze. Il chiarimento è datato 19 dicembre 2014 ed è diventato di dominio pubblico in data odierna. La nota esplicativa assume particolare… Continua a leggere VI salvaguardia – mobilità: salvaguardati anche, quindi non solo, mediante prosecuzione volontaria

La reazione dei Comitati Esodati alle parole di Ichino

Le sconcertanti affermazioni del Sen. Ichino della scorsa settimana hanno destato notevoli reazioni da esodati di tutte le categorie e dai comitati che li rappresentano. Non poteva essere diversamente dal momento che si è dato per scontato che i contributori volontari in accompagnamento alla pensione non apparterrebbero al novero degli esodati per definizione ma non… Continua a leggere La reazione dei Comitati Esodati alle parole di Ichino

Dove Ichino sbaglia su contributori volontari e cessati

Ritengo innanzitutto che non si debba mai dimenticare che i contributori volontari, a differenza di tutte le altre categorie di ex lavoratori, con l’Istituto previdenziale hanno in corso un vero e proprio contratto economico di “dare per avere”, quindi oneroso (parecchio) e perimetrato nei suoi effetti. Credo però che per dirimere la questione dell’appartenenza o meno… Continua a leggere Dove Ichino sbaglia su contributori volontari e cessati

Ichino: non so chi siano e quanti sono ma so che il problema è risolto compiutamente

La risposta del Senatore Ichino al mio articolo di ieri è quanto meno sconcertante. Senatore Ichino: non sono gli esodati a dover stabilire chi e quanti debbano essere oggetto di un provvedimento di legge. E’ lo stato che deve definire, per categorie e per quantità, chi siano i destinatari di una legge o di un… Continua a leggere Ichino: non so chi siano e quanti sono ma so che il problema è risolto compiutamente

Gli esodati esistono ancora e rispondono alle tesi del Senatore Ichino

Cinque salvaguardie per il Senatore Ichino sembra proprio che debbano bastare; così infatti titola  il suo articolo del 4 agosto 2014  sul suo sito e, a conforto della fondatezza delle sue affermazioni, si esercita in una esposizione dei contenuti delle ultime cinque salvaguardie per dimostrare ai poco informati che gli esodati semplicemente non esistono più:… Continua a leggere Gli esodati esistono ancora e rispondono alle tesi del Senatore Ichino

In ricordo di Brevetti Marcello

Un uomo grande e generoso, che ha aiutato centinaia di esodati, ci ha lasciati. Con commosso cordoglio questo blog intende unirsi alla sofferta partecipazione dei tanti che ora  piangono la scomparsa di questo grande uomo e intende farlo con la semplicità delle parole che oggi, 11 giugno 2014, la figlia, Flavia Brevetti, ha fatto pervenire ai compagni di cento battaglie del Forum di InTopic. Buongiorno, sono… Continua a leggere In ricordo di Brevetti Marcello