Elezioni, momento decisivo per il nostro Paese

Le circostanze in cui stanno per svolgersi le prossime consultazioni elettorali, rappresentano una situazione assolutamente inedita per il Paese, malgrado vengano spacciate per consuete. Invece, non c’è proprio nulla di “solito” in questa chiamata alle urne. Troppo grave è la situazione in cui versa il Paese. E mai è stata così determinante la scelta che… Continua a leggere Elezioni, momento decisivo per il nostro Paese

Sono in arrivo le salvaguardie per i primi 65mila

Anche l’odierna edizione online de “il Mattino” intona il ricorrente ritornello di questi ultimi giorni. In verità, l’articolo non dice nulla di nuovo, più di quanto già non sia ormai noto a tutti. Prendendo però con le molle le parole dei giornalisti (di questi tempi è più che mai d’obbligo), Il Mattino imprime risalto a… Continua a leggere Sono in arrivo le salvaguardie per i primi 65mila

In Grecia sta avvenendo una tragedia immane nel silenzio generale

La campagna elettorale è in pieno svolgimento e sinceramente non se ne può davvero più del deprimente spettacolo offerto dai partiti tutti, dal PD al PDL, e delle loro vaghe quanto sterili promesse. Mentre il PDL si abbandona ad un puerile populismo rispolverando improbabili propositi di abrogazione tout-court delle più disparate tasse e gabelle (basta… Continua a leggere In Grecia sta avvenendo una tragedia immane nel silenzio generale

Lo scioglimento delle camere non sia di ostacolo alle salvaguardie

L’accelerazione, impressa in queste ultime ore all’evoluzione dell’assetto politico, è satura di incognite di varia natura. Si è, di fatto, aperta la campagna elettorale in un clima di disorientamento istituzionale creato dall’improvvisa soluzione di continuità della governance tecnica. Diversi provvedimenti in corso di definizione rimarranno come lascito al Governo subentrante, mentre altri (comprese le insidie… Continua a leggere Lo scioglimento delle camere non sia di ostacolo alle salvaguardie

Esodati: un problema sociale, di qualità della vita, che non deve finire sotto silenzio

Nel precedente articolo si è accennato alla necessità di riacquisire una coscienza di classe e vorrei rimarcare quanto questo concetto sia imperativo oggi, adesso più che mai. Le prossime elezioni, per bocca stessa dei maggiori partiti segneranno, comunque vadano le consultazioni, la definitiva continuità con le teorie neoliberiste del governo Monti, un governo non legittimato… Continua a leggere Esodati: un problema sociale, di qualità della vita, che non deve finire sotto silenzio

Gli Esodati come si esprimeranno alle elezioni?

Con la ripresa dei lavori, a Settembre, entreremo nel pieno della campagna elettorale anche se tutto è destinato a restare ancora, per qualche tempo, fuori dall’ufficialità. I preparativi sono però sotto gli occhi di tutti e soprattutto è sotto gli occhi di tutti la tremenda difficoltà che i maggiori partiti stanno incontrando per disegnarsi un… Continua a leggere Gli Esodati come si esprimeranno alle elezioni?