Esodati, la loro sorte potrebbe decidersi in Legge di bilancio

“Ogn’anno, il due novembre, c’é l’usanza… “ Parafrasando il celebre guitto partenopeo, possiamo dire che, seppur con diversa disposizione d’animo, anche gli esodati abbiano da celebrare la loro purtroppo triste ricorrenza: la Legge di Bilancio. Una ricorrenza di attese deluse, di promesse mancate, di emarginazione sociale senza fine, di crudeltà, di inganni perpetrati o che… Continua a leggere Esodati, la loro sorte potrebbe decidersi in Legge di bilancio

Rispetto e moderatezza, requisiti indispensabili ad ogni rivendicazione

Mi è appena giunta questa lettera aperta agli esodati da parte del caro amico Riccardo Iannello, giornalista ora in pensione. Una lettera pacata, seppure implacabile nel ricordare, da posizione imparziale,  le sofferenze e le ingiustizie inflitte agli esodati anche successivamente ai fatti da cui tutto trasse origine e dei quali tutti sappiamo. Una lettera che,… Continua a leggere Rispetto e moderatezza, requisiti indispensabili ad ogni rivendicazione