Esodati, i numeri parlano chiaro

ESODATI

LA VERITÀ SUL FURTO
SUBITO DAL MEF

I dati ufficiali INPS al 10 settembre 2015 sulle salvaguardie esodati dicono che:

  1. ) esodati da salvaguardare con i precedenti 6 provvedimenti: 170.230
  2. ) totale domande presentate: 167.485
  3. ) di cui certificazioni rilasciate per domande accolte: 115.967
  4. ) di cui domande non accolte: 51.518
  5. ) di cui domande ancora giacenti: 5.566

 

Pertanto, anche se fossero accolte tutte le domande ancora giacenti,
le certificazioni di accoglimento totale diventerebbero 121.533.

Si potrebbero quindi coprire ancora 48.697 posizioni di esodati.

 

Considerato che INPS e MdL, il 15 ottobre 2014, in risposta all’interrogazione dell’Onorevole Gnecchi 5-03439 affermarono che gli esodati ancora da salvaguardare entro la fine del periodo transitorio scadente il 7 gennaio 2019 erano 49.500, si capisce che semplicemente applicando quanto disposto dalla Legge di Stabilità 2013, art. 1, comma 235 (utilizzando quindi i soldi del Fondo accantonati con i risparmi delle precedenti salvaguardie) si potrebbe, finalmente chiudere questa stramaledetta vicenda.

Invece no! Perché Renzi ha valutato che è meglio accontentare alcuni milioni di italiani abolendo loro la TASI anche se si tratta di benestanti, che promuovere un atto di giustizia che coprirebbe una platea ben più ridotta di elettorato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Ai sensi del GDPR 679/2016 la pubblicazione dei commenti è subordinata al consenso attivo alla raccolta dei dati personali richiesti, necessari a tenere traccia dei commenti stessi. Maggiori informazioni su come, dove e perché vengono memorizzati questi dati sono consultabili alla pagina della Informativa sulla Privacy Policy del sito .

*

  Acconsento a fornire i dati personali richiesti, che verranno trattati in conformità a quanto indicato nel documento della Privacy Policy del Sito

Per inviare un commento è necessario che i cookie del servizio "Invisible Recaptcha" siano abilitati.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate accedendo a questa pagina del Sito