Il volo della Fenice Pensioni e dintorni…

Roma 01/08/12: incontro dei parlamentari PD con i rappresentanti della Rete dei Comitati Esodati

Facendo seguito alla richiesta di incontro con i gruppi parlamentari e i presidenti delle commissioni Lavoro, Bilancio e Finanze della camera, il giorno 1/8/2012, alle ore 12, i rappresentanti della “Rete dei Comitati” sono stati convocati dal gruppo parlamentare del PD per partecipare ad una importante riunione con i suoi rappresentanti delle commissioni Lavoro e Bilancio alla Camera, per discutere della problematica degli esodati, ascoltare quali fossero le intenzioni del PD al riguardo e per confrontarsi con i parlamentari presenti in merito alle istanze espresse dai Comitati nel documento unitario.

Alla riunione hanno presenziato anche l’on. Franceschini e l’on. Ventura rispettivamente Presidente e Vicepresidente del gruppo parlamentare PD alla Camera, oltre a quasi tutti i parlamentari delle 2 commissioni. Nella riunione sono state discusse questioni legate alle problematiche dei soggetti ancora non derogati e alla linea politica che il PD ha deciso di adottare sulla questione “esodati”. Da parte del PD, in particolare da parte di Franceschini e Damiano, ci sono state affermazioni importantissime, riportate nella relazione allegata, redatta e concordata tra i rappresentanti dei Comitati presenti alla riunione e che, per la prima volta nella vicenda degli esodati, impegnano il PD, con una certa ufficialità, a tenere un comportamento, nelle sedi istituzionali, coerente e conseguente con cio’ che e’ stato affermato nella riunione in oggetto e sottoscritto nella relazione, essendo stata chiesta ed ottenuta l’approvazione formale del contenuto della relazione anche all’onorevole Gnecchi (Commissione Lavoro) e all’on. Lenzi (segreteria del gruppo PD alla camera) prima di essere divulgato.

Invitiamo a diffondere la presente relazione a tutti i membri dei comitati, ai media con cui siamo in contatto, sui forum dei Mobilitati, Esodati, Contributori Volontari ecc.. presenti in Internet, e ai contatti e-mail raccolti in queste settimane agli “sportelli esodati” aperti presso le sedi locali della Camera del Lavoro.

Angelo Moiraghi (Comitato Mobilitati Milano in Rete con gli altri Comitati)