Sanatoria della VIII salvaguardia, unica via possibile per i 6.000 esodati

Infine, il Governo giallo verde ha gettato la maschera: nulla intendeva disporre per gli esodati e nulla ha legiferato. D’altro canto, le arruffate ipotesi di soluzione prospettate col cipiglio di che si attende nient’altro che una resa incondizionata, più che alla oggettiva situazione previdenziale degli esodati, sembravano piuttosto adattabili a note situazioni di criticità che,… Continua a leggere Sanatoria della VIII salvaguardia, unica via possibile per i 6.000 esodati

Tra “salvaguardia” e “soluzione” la differenza è di sostanza

Non è da oggi che governi, sindacati e perfino alcuni comitati esodati, parlando dei 6.000 esodati rimasti imprigionati nelle falle (volute) della VIII salvaguardia, hanno sostituito il termine “salvaguardia” col più neutro e ambiguo “soluzione”. Ai più, l’uso di un termine piuttosto che l’altro potrà apparire cosa di poco conto ma l’uso sistematico di un… Continua a leggere Tra “salvaguardia” e “soluzione” la differenza è di sostanza